La Storia di Gruppo Uniesse:
    un’eredità di famiglia e innovazione

    Radici Profonde nel cuore della Valcalepio

    Nel 1912, nel piccolo paese di Chiuduno, nasceva Ettore Scaburri.
    Cresciuto in una famiglia umile ma determinata a dargli un’istruzione, Ettore si diplomò come perito meccanico, aprendo la strada a una vita di innovazione e creatività.
    La sua abilità nel produrre stampi per bottoni divenne presto nota nella zona già rinomata per la sua tradizione bottoniera.

    Unione di forze e intuizioni

    Ettore incontrò Martina, una donna di forte carattere e intuito, che divenne sua moglie e compagna di una vita di sfide e successi.
    Durante gli anni difficili della Seconda Guerra Mondiale affrontarono insieme le avversità del tempo e al termine del conflitto, tornati a Chiuduno, iniziarono a produrre bottoni.

    La nascita del Bottonificio Ettore Scaburri

    In un periodo di scarsità di materie prime, la coppia si ingegnò nella produzione di resina fenolica, utilizzando farina di legno e metenamina, un catalizzatore scoperto proprio grazie ad un’intuizione di Martina.
    Fu così che nacque il Bottonificio Ettore Scaburri, un’impresa che avrebbe segnato il destino della famiglia per generazioni.

    Crescita e innovazione

    Negli anni ’50, il Bottonificio si espanse, producendo bottoni in galalite, legno e resina poliestere.
    Ettore e Martina, con i loro primi risparmi, investirono in nuovi macchinari, portando l’azienda a prosperare durante il boom economico del dopoguerra.
    Negli anni ’60, l’azienda fu pioniera nella produzione di bottoni resistenti ai lavaggi.

    L’evoluzione in Gruppo Uniesse

    Con l’ingresso in azienda dei figli Gian Pietro, Carlo, Giuseppe e Danielo negli anni ’70, il Bottonificio Ettore Scaburri raggiunse nuove vette.
    Nel 1987, la famiglia Scaburri unì le forze per fondare Gruppo Uniesse, unendo creatività e esperienza in un unico grande gruppo.
    La seconda generazione introdusse nuovi progetti, ampliando l’offerta con la divisione spalline e accessori per imbottiture.

    La Terza Generazione e il futuro

    Oggi, la terza generazione, guidata da Stefano e Sara, con Riccardo, Cristiano e Andrea, porta avanti la storia di Gruppo Uniesse.
    Con un occhio attento alla sostenibilità e all’ambiente, la nuova generazione sta guidando l’azienda verso un futuro che rispetta le tradizioni ma abbraccia anche il cambiamento e l’innovazione.

    Un marchio globale

    Gruppo Uniesse si affermò a livello internazionale, stabilendo collaborazioni in Madagascar per la produzione di bottoni in madreperla e ad Hong Kong per il mercato orientale.
    La ricerca continua e l’attenzione ai dettagli hanno reso i prodotti di Gruppo Uniesse riconosciuti per il loro gusto raffinato e la qualità artigianale.

    Un’eredità di valore

    La storia di Gruppo Uniesse è una testimonianza di come la passione, l’innovazione e la dedizione possano trasformare una piccola impresa familiare in un marchio conosciuto globalmente.
    Ogni bottone e ogni spallina prodotta da Gruppo Uniesse non è solo un accessorio, ma un pezzo di storia, un gioiello artigianale che racchiude decenni di esperienza e tradizione.

    Sostenibilità: Un Impegno Concreto

    In un mondo dove la sostenibilità è diventata non solo un obiettivo ma una necessità,
    la nostra azienda si impegna attivamente per ridurre l’impatto ambientale delle proprie operazioni.
    Crediamo fermamente che ogni azione, grande o piccola,
    possa contribuire a costruire un futuro più verde e responsabile.
    Ecco come stiamo trasformando questo impegno in realtà:

    Energia Pulita e Produzione Responsabile

    Dal 2011, la nostra azienda ha compiuto passi significativi verso la sostenibilità ambientale, installando un impianto fotovoltaico da circa 300kWh. Questo impianto ci permette di coprire l’80% del consumo energetico necessario per i nostri cicli produttivi, riducendo notevolmente l’impatto ambientale delle nostre operazioni.

    Gestione dei Rifiuti

    Nel 2021, abbiamo iniziato un percorso mirato alla catalogazione, raccolta e smaltimento oculato dei rifiuti industriali. In questo contesto, abbiamo stretto un accordo con Recycla S.P.A., un’azienda leader nel settore della gestione dei rifiuti. Recycla si impegna a ridurre la quantità e la pericolosità dei rifiuti, ottimizzando il recupero di materia ed energia e garantendo un servizio di qualità elevata ai suoi clienti. Grazie a questo approccio iniziamo la gestione efficace dei rifiuti fin dalla loro generazione, promuovendo una condotta responsabile e sostenibile.

    Certificazioni e Impegno per la Qualità

    Gran parte della nostra gamma di prodotti, certificata da anni OEKO- TEX Standard 100, assicura sicurezza e assenza di rischi per la salute.
    Continuiamo ad ampliare la copertura di questa certificazione, garantendo qualità e affidabilità ai nostri clienti.

    Welfare Aziendale: Valorizzare il Capitale Umano

    Crediamo fermamente nel valore del nostro capitale umano. Per questo, abbiamo deciso di aderire a un programma di Welfare aziendale e ci impegniamo a creare un ambiente di lavoro che promuova il benessere e il sostegno dei nostri team. Attraverso una serie di iniziative mirate, ci dedichiamo a migliorare la qualità della vita lavorativa dei nostri dipendenti e collaboratori, riconoscendo il loro contributo essenziale al successo della nostra impresa.

    Progetti Futuri: Acqua e Aria Pulita

    Guardando al futuro, ci impegniamo a ridurre ulteriormente il nostro impatto ambientale. Stiamo lavorando per abbassare significativamente i consumi di acqua nei nostri cicli produttivi, attraverso il recupero e la depurazione dell’acqua per rimetterla in circolo. Inoltre, nonostante le nostre emissioni in atmosfera siano già entro i limiti legali, stiamo progettando l’installazione di nuovi camini con filtri all’avanguardia per migliorare ulteriormente la qualità dell’aria.

    Torna in alto